Premio Persona e Comunità - V Edizione

“La nostra Comunità dovrà essere concreta, visibile, tangibile, una Comunità né troppo grande né troppo piccola, territorialmente definita, dotata di vasti poteri, che dia a tutte le attività quell'indispensabile coordinamento, quell'efficienza, quel rispetto della personalità umana, della cultura e dell'arte che la civiltà dell'uomo ha realizzato nei suoi luoghi migliori.” (Adriano Olivetti)

 

 

 

Regolamento

V Edizione – Scadenza 26/10/2017

 

Info Cultura e Società: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. – 347 8105522

 

ARTICOLO 1 – FINALITA’. Il Centro Studi Cultura e Società promuove la V edizione del Premio Persona e Comunità che si propone di premiare, valorizzare e diffondere le migliori esperienze finalizzate allo sviluppo, al benessere ed alla cura della “Persona” realizzate dalla “Comunità”, rappresentata dalle Pubbliche Amministrazioni e dalle organizzazioni di Volontariato, per il miglioramento concreto della qualità della vita, in un’ottica di servizi offerti alla persona ed ai cittadini.


ARTICOLO 2 – DESTINATARI DEL PREMIO. La partecipazione al Premio Persona e Comunità è riservata alla Pubblica Amministrazione, alle Organizzazioni di Volontariato ed a tutti i soggetti associativi e cooperativi che operano senza fini di lucro.

E’ ammessa la candidatura di Progetti realizzati in partnership o espressione di una “rete” fra Enti/Organizzazioni, alla sola condizione che sia chiaramente identificato il soggetto capofila, con funzioni di coordinamento.

 

ARTICOLO 3 – SEZIONI DEL PREMIO. Le sezioni del Premio sono le seguenti:

A)Apprendimento e Formazione. La sezione intende valorizzare le esperienze riferite a Progetti che perseguono lo Sviluppo della Persona attraverso l’Apprendimento e la Formazione. Rientrano in questa sezione tutti i Progetti di contenuto formativo, dalla prima infanzia alla terza età.

B)Cultura, Socialità e Tempo Libero. La sezione intende valorizzare le esperienze riferite a Progetti che perseguono il Benessere della Persona attraverso la Cultura ed il Tempo Libero. Rientrano in questa sezione tutti i Progetti di contenuto culturale, socializzante e ricreativo riferiti direttamente alle persone

C)Solidarietà e Servizi Socio-Sanitari. La sezione intende valorizzare le esperienze riferite a Progetti che perseguono la Cura della Persona attraverso la Solidarietà ed i Servizi. Rientrano in questa sezione tutti i Progetti che si configurano come cura e assistenza alla persona, dall’erogazione di servizi sociali e sanitari, alla semplificazione e sburocratizzazione nell’accesso, ad azioni di accompagnamento e sostegno nella loro fruizione

Ogni Ente/Amministrazione può partecipare a più sezioni con il vincolo di un solo Progetto per ogni Sezione. Qualora un Progetto presenti caratteristiche trasversali a più sezioni va comunque candidato per una sola sezione. La scelta spetta all’Ente/Amministrazione proponente.

Per i Progetti presentati non sono previsti limiti di contenuto, destinatari, durata, dimensione, metodologia o di qualsiasi altro genere, fatte salve le finalità del Premio e le specificità di ogni Sezione. Nessuna incompatibilità con la partecipazione ad altri Premi

 

ARTICOLO 4 – LA CANDIDATURA DEI PROGETTI. La partecipazione al Premio Persona e Comunità è gratuita ed avviene previa presentazione di Candidatura da parte dell’Ente/Amministrazione che l’ha realizzato o ne è capofila.

Le Candidature dei Progetti devono essere trasmesse entro il 26 ottobre 2017 al Centro Studi Cultura e Società avvalendosi di spedizione elettronica, all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ogni Candidatura va presentata con apposito Modello di Candidatura. L’Ente/Amministrazione che partecipa a più sezioni, deve inviare mail di Candidatura distinte per ogni Progetto.

Per ogni Progetto deve essere trasmessa la seguente documentazione:

a)  Modello di Candidatura (formato xls). Disponibile sul sito http://culturaesocieta.gsvision.it/

b)  Scheda Progetto. Obbligatoria, a pena di non ammissione - Un file in formato doc o pdf. Il documento deve illustrare in modo compiuto e sintetico il Progetto candidato (massimo 10000 battute), dando evidenza a: 1) Obiettivi; 2) Metodologia; 3) Percorso; 4) Risultati intermedi e/o finali; 5) Criteri e strumenti di monitoraggio previsti.

c)  Prodotti audiovisivi. Facoltativi, Di preferenza in formato mp3 ed mp4, seppure facoltativi. Per i file di dimensione troppo elevata per essere inviati, avvalersi di We Transfer, dandone comunicazione nella mail di trasmissione del Modello di Candidatura.

d)  Documentazione significativa in lingua straniera.Facoltativa, Video e documenti di illustrazione del progetto; documentazione d’uso per i cittadini

e)  Ogni altro file. Facoltativi,  Se si ritiene utile, per l’approfondimento del Progetto concorrente, è possibile inviare documentazione integrativa, per un massimo di 5 files. Eventuali documentazioni fotografiche vanno organizzate in un unico documento.

Qualora Enti/Organizzazioni non italiane intendano partecipare possono presentare il Modello di Candidatura e la Scheda Progetto anche in lingua inglese, francese o spagnola. L’eventuale ulteriore documentazione può essere presentata nella lingua originaria, anche se diversa.

 

ARTICOLO 5 – COMITATO SCIENTIFICO E VALUTAZIONE. I Progetti candidati al Premio Persona e Comunità saranno valutati da una apposito Comitato Scientifico, scelto dal Centro Studi Cultura e Società sulla base dell’esperienza e della professionalità. La composizione del Comitato Scientifico sarà resa nota nel corso della cerimonia di premiazione.

La valutazione dei Progetti da parte del Comitato Scientifico avviene individualmente da parte di ogni componente, al fine di assicurare la massima serenità di giudizio

I criteri di valutazione sono definite da apposite Linee Guida consultabili sul sito http://culturaesocieta.gsvision.it/

 

ARTICOLO 6 – RISULTATI E PREMIAZIONE.

La cerimonia di premiazione si svolgerà a Torino venerdì 2 marzo 2018

La comunicazione degli esiti del Premio sarà inviata, unitamente all’invito a partecipare alla cerimonia di premiazione, a tutti gli Enti/Amministrazioni, all’indirizzo di posta elettronica da loro indicato. Gli esiti saranno comunque pubblicati dopo la premiazione anche sul sito del Centro Studi Cultura e Società http://culturaesocieta.gsvision.it/.

 

ARTICOLO 7 – PREMI ASSEGNATI. I premi assegnati sono i seguenti:

·    Primi tre premi (tutte le sezioni): Targa del Centro Studi Cultura e Società; Un anno di iscrizione gratuita al Centro Studi per il Referente del Progetto; Illustrazione Progetto durante la premiazione; Premio istituzionale

·    Segnalazioni di Buon Esempio: Diploma del Centro Studi Cultura e Società

Per tutti gli Enti/Amministrazioni premiati sarà possibile la presentazione del Progetto nell’ambito dei Seminari di Condivisione e Apprendimento.

E’ inoltre prevista la presentazione gratuita dei Progetti premiati in apposito Catalogo del Premio (sia in e-book scaricabile gratuitamente dal sito, che nella versione cartacea, disponibile durante la cerimonia di premiazione).

 

ARTICOLO 8 – PRIVACY . La partecipazione al Premio Persona e Comunità costituisce implicita autorizzazione al trattamento dei dati personali, in applicazione della normativa vigente in materia di privacy e trattamento dei dati. Il Centro Studi Cultura e Società si impegna ad utilizzare i dati richiesti, esclusivamente ai fini del presente Premio e della propria attività culturale, astenendosi da qualsiasi loro utilizzo a scopo di lucro.

StampaEmail