Premio Chiaravalle - X Edizione

Premio Chiaravalle

Per opere di fotografia sul tema

Il mio Quartiere, il mio Paese, la mia Città

 

X Edizione – Scadenza 12/11/2020

 

Regolamento

 

ARTICOLO 1 – FINALITA’. Il Centro Studi Cultura e Società, in collaborazione con il CRAL Regione Piemonte promuove il Premio Chiaravalle, per la fotografia nel ricordo di Marco Chiaravalle, appassionato di fotografia, dipendente della Regione Piemonte e stretto collaboratore di Cultura e Società.

 

ARTICOLO 2 – TEMA DEL CONCORSO. Il concorso ha per tema Il mio Quartiere, il mio Paese, la mia Città. Documentare la vita e l’ambiente in cui si vive o nel quale si è nati. Raccontare le emozioni che un territorio ci offre, attraverso i suoi spazi meno conosciuti, i paesaggi più suggestivi, il suo patrimonio artistico e culturale, la sua storia, le memorie a cui siamo legati, le testimonianze di quotidianità.

 

ARTICOLO 3 – MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

La partecipazione è gratuita. Non sono previsti limiti di età.

Sono ammesse opere sia di autori singoli che di classi.

Le fotografie che concorrono al Premio Chiaravalle devono essere originali dell’Autore il quale, inviando l’opera, implicitamente dichiara e garantisce di possedere tutti i diritti sulla stessa, che non lede alcun diritto di terzi e non viola nessuna legge vigente. In ogni caso l’autore, inviando la propria opera, libera i promotori da tutte le responsabilità di qualsivoglia natura, inclusi gli eventuali danni morali e materiali derivanti dal contenuto delle immagini. Per le opere di minori l’invio va effettuato dall’insegnante per le classi (vedere art. 5) e da un genitore o esercente la patria potestà per i singoli.

 

ARTICOLO 4 – SCADENZA ED INVIO OPERE. Le opere devono pervenire al Centro Studi Cultura e Società entro il 12/11/2020. L’invio delle opere va effettuata con posta elettronica a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. (NB. Dopo l’invio della mail attendere sempre un OK di conferma entro 24 h).Alla mail allegare:

·     Il file della fotografia, per il quale è richiesta una buona risoluzione. Le opere devono essere prodotte in file formato immagine (jpg, png)

·     Un file in formato word contenente i dati dell’Autore (cognome; nome; mail; telefono; città di residenza) ed i dati descrittivi dell’opera (titolo; luogo a cui si riferisce; soggetto o contesto a cui è ispirata; caratteristiche tecniche). Per minori singoli aggiungere data di nascita, classe frequentata e il riferimento di un adulto per le comunicazioni. Per le classi vedere art. 5

 

ARTICOLO 5 – NORME PER LE CLASSI. La partecipazione delle classi avviene con le modalità del concorrente collettivo. Questo significa che le opere inviate devono essere rappresentative di tutta la classe e non di singoli allievi.

Gli insegnanti sono invitati a coordinare, nell'ambito della classe, un lavoro di gruppo finalizzato alla predisposizione di un’opera comune.

Ogni Classe deve attenersi ai criteri di spedizione elettronica indicati dall’articolo 4, fornendo inoltre i seguenti dati, da inserire nel file word:

·     Classe, Sezione, Scuola

·     Email ed indirizzo completo della Scuola

·     Nome e Cognome; Indirizzo e-mail; Telefono dell’Insegnante Referente dell’attività e degli eventuali altri Insegnanti coinvolti

·     Elenco degli studenti che hanno partecipato (solo Nome e Cognome)

 

ARTICOLO 6 – GIURIA E VALUTAZIONE. Le opere fotografiche partecipanti saranno valutate da una apposita giuria di esperti, scelti dal Centro Studi Cultura e Società, i cui componenti saranno resi noti nel corso della cerimonia di premiazione.

La valutazione delle fotografie viene effettuata in forma anonima tenendo conto della fascia d’età dell’Autore, in coerenza con i criteri di valutazione definiti da apposite Linee Guida consultabili sul sito http://culturaesocieta.gsvision.it/.

 

ARTICOLO 7 – PREMI E RICONOSCIMENTI

I premi assegnati per la Fotografia sono i seguenti:

·     Primi tre classificati: Targa del Centro Studi; Iscrizione gratuita al Centro Studi per un anno (per le scuole l’insegnante Referente); Partecipazione alla mostra collettiva Il mio Quartiere, il mio Paese, la mia Città con la fotografia premiata

·     Segnalazioni di Merito: Vetrinetta del Centro Studi Cultura e Società; Partecipazione alla mostra collettiva Il mio Quartiere, il mio Paese, la mia Città con la fotografia premiata

·     Menzioni della Giuria: Diploma di Merito del Centro Studi Cultura e Società. Partecipazione alla mostra collettiva Il mio Quartiere, il mio Paese, la mia Città con la fotografia premiata

Pubblicazione gratuita di tutte le opere premiate sul Catalogo del Premio.

 

ARTICOLO 8 – MOSTRA E PREMIAZIONE

Tutte le opere premiate verranno esposte nella mostra collettiva Il mio Quartiere, il mio Paese, la mia Città che sarà realizzata, presso la sede di via Vigone 52 a Torino. La partecipazione alla mostra non comporta costi per gli Autori.

La premiazione avrà luogo in occasione dell’inaugurazione della mostra, prevista sabato 16/01/2021 alle ore 15,30.

La comunicazione degli esiti del concorso sarà inviata, unitamente all’invito a partecipare all’inaugurazione della mostra ed alla cerimonia di premiazione, a tutti i concorrenti, all’indirizzo di posta elettronica da loro indicato.

 

ARTICOLO 9 – CATALOGO. E’ prevista la realizzazione di un apposito Quaderno, che costituirà il Catalogo della mostra, contenente le graduatorie e la riproduzione delle opere premiate del Premio Chiaravalle.

La versione E-Book sarà consultabile e scaricabile gratuitamente dal sito dopo la cerimonia di premiazione (http://culturaesocieta.gsvision.it/). Inoltre, per chi desidera la versione cartacea sarà disponibile, in un limitato numero di copie, durante la premiazione al prezzo di stampa.

La proprietà artistica resterà comunque degli Autori.

 

ARTICOLO 10 – PRIVACY

La partecipazione al concorso costituisce implicita autorizzazione al trattamento dei dati personali, in applicazione della normativa vigente in materia di privacy e trattamento dei dati. Il Centro Studi Cultura e Società si impegna ad utilizzare i dati richiesti, esclusivamente ai fini del concorso, della successiva mostra e della propria attività culturale, astenendosi da qualsiasi loro utilizzo a scopo di lucro. La Privacy Policy adottata dal Centro Studi Cultura e Società in attuazione del Regolamento Ue 2016/679 è consultabile sul sito http://culturaesocieta.gsvision.it/ nella sezione L’Associazione.

 

StampaEmail