Giochi Poetici – I Edizione

 

Palestra di espressione poetica con le regole dello Sport

 

Iscrizioni (fino a esaurimento posti) entro il 29/10/2013

 

 

Regolamento

 

ARTICOLO 1 – FINALITA. Il Centro Studi Cultura e Società promuove la I Edizione dei Giochi Poetici, che si propongono di coniugare la sensibilità dell’espressione poetica con le regole ed i valori dello Sport. Due mondi solo apparentemente distanti, ma in realtà accomunati dalla capacità di trasmettere emozioni, dove l’individuo offre il meglio di se stesso, relazionandosi con il collettivo, nella Poesia così come nello Sport.

 

ARTICOLO 2 – SPECIFICITA’. I Giochi Poetici rappresentano una innovativa formula di Laboratorio di espressione poetica, che incentiva la partecipazione attiva ed il confronto tra gli Autori, coinvolgendo il pubblico in sala. Utilizzano modalità ludiche per valorizzare la poesia di qualità attraverso la premialità, ispirandosi ai modelli ed ai valori tipici delle discipline sportive.


 

ARTICOLO 3 – LO STAFF. La conduzione dei Giochi Poetici è affidata ad un apposito staff di esperti, identificati nelle figure metaforiche di:

·      Un Direttore Poetico-Sportivo, che presiede tutte le serate in cui si articolano i Giochi, individuato per le sue competenze, sia in ambito poetico-letterario che in ambito sportivo

·      Due Preparatori Atletici, scelti dal Direttore Sportivo tra giornalisti e sportivi, per le loro competenze rispetto alla disciplina sportiva oggetto di ogni serata

 

ARTICOLO 4 – I CONCORRENTI. E’ prevista la partecipazione di un massimo di 24 concorrenti. Per poter concorrere ai Giochi Poetici viene richiesto il versamento di una quota di partecipazione di 10 euro, da versare entro il 29/10/2013, direttamente durante le serate presso la Saletta Vigone 52. L’iscrizione va intesa per tutti i Giochi Poetici. Non sono ammesse iscrizioni per una singola serata.

Poiché i Giochi Poetici non sono un concorso, ma un Laboratorio di poesia attiva, i concorrenti non devono trasmettere le poesie al momento dell’iscrizione, ma semplicemente averle disponibili durante le serate, così come precisato all’articolo 8.

 

ARTICOLO 5 – LE SERATE. La I Edizione dei Giochi Poetici si articola in cinque serate, ognuna delle quali ispirata ad uno sport diverso.

Nel corso di ogni serata, il Direttore Poetico-Sportivo, coadiuvato dai due Preparatori Atletici, contestualizza lo sport prescelto, anche avvalendosi di audio e video, ed introduce la successiva attività poetica, che ha per protagonisti gli Autori con le loro poesie.

Gli Autori provvedono personalmente alla lettura delle loro poesie, fatti salvi i casi in cui preferiscono avvalersi di un lettore di fiducia.

Nel corso di ogni serata viene designato un vincitore (singolo o squadra, a seconda della disciplina sportiva), sulla base del voto popolare espresso in sala.

 

ARTICOLO 6 – DATE E SEDI. In coerenza con i valori universali che caratterizzano le competizioni sportive, il Centro Studi Cultura e Società, realizza i Giochi Poetici in cinque sedi diverse, ricercando la collaborazione di altri soggetti associativi.

Il calendario delle cinque serate è il seguente:

·      Giovedì 07/11/2013 ore 21:00 – Circolo dei Lettori (via Bogino 9)

·      Giovedì 05/12/2013 ore 21:00 – Ristorante San Giors (via Borgo Dora 3)

·      Giovedì 23/01/2014 ore 21:00 – Piscina Trecate (via Alecsandri 29)

·      Giovedì 20/02/2014 ore 21:00 – Arte Città Amica (via Rubiana 15)

·      Giovedì 20/03/2014 ore 21:00 – Centro Studi Cultura e Società (via Vigone 52)

 

ARTICOLO 7 - GLI SPORT. Gli Sport prescelti per la I Edizionesono i seguenti:

·      Ciclismo (07/11/2013) – Competizione individuale

·      Calcio (05/12/2013) – Competizione a squadre

·      Nuoto (23/01/2014) – Competizione individuale

·      Volley (20/02/2014) – Competizione a squadre

·      Atletica (Maratona) (20/03/2014) – Competizione individuale

 


 

ARTICOLO 8 – LE POESIE. Il contenuto delle poesie richieste non è di tipo sportivo. Nella scelta delle poesie da recitare nel corso di ogni serata, i concorrenti che partecipano ai Giochi Poetici devono solo attenersi ai seguenti criteri, che si ispirano a caratteristiche tipiche dello sport:

·      Serata Ciclismo (07/11/2013) – Una poesia avente per tema il viaggio, la natura ed il paesaggio, la città

·      Serata Calcio (05/12/2013) – Due poesie ispirate alla fantasia, alla passione, all’allegria, all’incontro tra le generazioni

·      Serata Nuoto (23/01/2014) – Una poesia che richiami il tema dell’acqua (fiume, lago, mare)

·      Serata Volley (20/02/2014) – Due poesie sui valori della solidarietà, dell’amicizia, della fratellanza, della cooperazione

·      Serata Maratona (20/03/2014) – Una poesia che esalti la fatica, il sacrificio, l’epica e l’eroismo

 

ARTICOLO 9 – LA VALUTAZIONE. Viene effettuata sulla base del voto espresso dal pubblico presente in sala. Partecipa alla votazione tutto il pubblico, compresi gli Autori.

Per le serate in cui è prevista la competizione individuale (Ciclismo: Nuoto; Atletica), la votazione avviene con scheda, attribuendo ad ogni poesia un valore compreso fra un minimo di 1 ed un massimo di 10. Per assicurare la massima equità possibile nella valutazione, ogni Autore troverà, sulla scheda la propria poesia votata con voto 10 (dieci) uguale per tutti.

Per le serate in cui è prevista la competizione a squadre (Calcio; Volley) la votazione avviene per alzata di mano per ogni confronto diretto. Gli Autori votano solo per i confronti in cui non sia impegnata la squadra a cui sono assegnati.

La competizione si disputa con quattro squadre ad eliminazione diretta e finale tra le vincitrici del primo turno. Ogni squadra è guidata da un Capitano individuato tra i concorrenti con il punteggio più elevato nella graduatoria provvisoria determinata dalle gare precedenti. Spetta ai Capitani denominare e formare le squadre, scegliendo a rotazione, i propri giocatori fra i concorrenti.

 

ARTICOLO 10 – PUNTEGGI. Ogni serata si conclude con l’attribuzione di un punteggio, che concorre a formare la classifica generale.

Il punteggio massimo attribuibile per ogni sport è di 50 punti. Il punteggio massimo che può essere attribuito per i Giochi Poetici è pertanto di 250 punti,

I criteri di attribuzione dei punteggi sono modulati alla disciplina sportiva di ogni serata (individuale o di squadra).

Per gli sport a competizione individuale (Ciclismo: Nuoto; Atletica), i punteggi sono i seguenti:

·      50 punti al primo classificato (in caso di votazione ex-aequo spareggio per alzata di mano)

·      40 punti al secondo classificato

·      35 punti al terzo classificato

·      30 punti al quarto classificato

·      Ogni posizione successiva un punto in meno

Per eventuali ex-aequo a partire dal secondo classificato, viene attribuito il punteggio più elevato, saltando le posizioni successive corrispondenti il numero di concorrenti pari merito.

Per gli sport a competizione a squadre (Calcio: Volley), i punteggi sono i seguenti:

·      50 punti alla squadra prima classificata

·      30 punti alla squadra seconda classificata

·      20 punti alle altre due squadre

Ogni concorrente acquisisce il punteggio attribuito alla sua squadra nella graduatoria individuale

 


 

ARTICOLO 11 – PREMI ASSEGNATI. I premi assegnati ai vincitori dei Giochi Poetici, sulla base della graduatoria al termine delle cinque serate, sono i seguenti:

·      Primo premio: 100,00 euro; Coppa dei Giochi Poetici; un anno di iscrizione gratuita al Centro Studi; ammissione alla successiva stagione culturale (Martedì d’Autore).

·      Secondo e terzo premio: Coppa dei Giochi Poetici

In caso di ex-aequo, si procede a votazione supplementare di spareggio, fatta eccezione per i diretti interessati.

Al termine di ogni serata, ai vincitori vengono assegnati i seguenti premi:

·      Serata Ciclismo – Coppa dei Giochi Poetici ai primi tre classificati

·      Serata Calcio – Medaglia dei Giochi Poetici ad ogni componente della squadra prima classificata

·      Serata Nuoto – Coppa dei Giochi Poetici ai primi tre classificati

·      Serata Volley – Medaglia dei Giochi Poetici ad ogni componente della squadra prima classificata

Serata Atletica (Maratona) – Coppa dei Giochi Poetici ai primi tre classificati

StampaEmail